Sa Che Geomanzia Tibetana

La verità

La tradizione tibetana parla di due tipi di verità. Sono dette dondam dempa, verità assoluta, e kuntsob denpa,verità relativa.

Mentre la verità assoluta parla del Dharma, la verità relativa si riferisce al nostro mondo, la nostra vita. Tuttavia la verità assoluta include anche il mondo dichiarando che ogni fenomeno è vacuità. Questa natura vuota non si riferisce a un aspetto fisico, ma piuttosto al fatto che tutto è impermanente, perchè dipende dalla legge di causa e effetto.Tutto ciò che percepiamo, quindi, non è altro che un’illusione temporale.

Il Sa Che prende il concetto di dipendenza dai fenomeni appartenente alla filosofia buddista ed esprime la convinzione che nulla può esistere di per sé, separato dal resto. Tutte le cose esistono in funzione delle altre: la terra dipende dall’acqua, l’acqua dipende dal fuoco, il fuoco dipende dall’aria e l’aria dipende dallo spazio in accordo con il concetto di interdipendenza Tendrel. 

Per la nostra vita quotidiana questa visione filosofica della verità assoluta probabilmente non è molto pratica. Pertanto per vivere una vita in comune, dobbiamo affidarci alla logica, alla nostra società, al nostro mondo. Tutto ciò è regolato dalla verità relativa che si riferisce a tutti gli aspetti della vita quotidiana, la famiglia, i rapporti di amicizia, la salute, le attività, la ricchezza, ecc. Il Sa Che, l’arte del nostro spazio vitale, è una parte della verità relativa che ci aiuta a vivere una buona vita.

Un detto Sa Che recita:La verità assoluta è il Dharma, la verità relativa è la terra”.

La maggioranza dei testi Sa Che dicono anche che la nostra vita dipende dalla terra. Essere felice o infelice dipende da dove si vive. Essere ricco o povero dipende da dove si vive. Che la vita sia positiva o negativa dipende da dove si vive. Queste è la ragione per cui la verità relativa o logica dipende sempre dalla terra.